Family Run Riviera del Brenta 2014: che spettacolo

Scritto da il 20 ottobre 2014 alle 08:29

 

Folla di studenti a Dolo per la Alì Aliper Family Run Riviera del Brenta

 

Venezia, 18 ottobre 2014 - Lezione di sport all’aria aperta: questa mattina a Dolo tutti in scarpe da running. Seimila studenti della Riviera del Brenta hanno lasciato i banchi di scuola per ritrovarsi a Dolo a correre la Family Run “Riviera del Brenta”, la prima delle tre manifestazioni non competitive dedicate agli studenti e alla famiglie, evento che inaugura la settimana dedicata agli eventi collaterali della 29^ Venicemarathon del prossimo 26 ottobre.

Non una semplice corsa, ma una mattinata intera dedicata al divertimento, alla cultura sportiva e alla solidarietà: parte del ricavato dei 4 euro di iscrizione verrà, infatti, lasciato alle scuole per sostenere i progetti didattici e in parte devoluto all’Associazione di Alessandro Zanardi Bimbingamba.

Tanto entusiasmo tra la folla di giovani che, vestiti in maglietta blu Alì Aliper e pettorale Banco San Marco, alle 10 esatte di questa mattinata si sono letteralmente scatenati per le vie del centro di Dolo, dando vita ad un lungo serpentone colorato. A dare il via era presente l’idolo di casa, la velocista Manuela Levorato, bronzo agli Europei di Monaco 2002 nei 100 e 200 metri.

Allo stadio “Walter Martire”, sede di partenza e arrivo della corsa, i partecipanti sono stati accolti dal ricco e vivace Villaggio Family Run, animato dalla promozione di oltre 30 associazioni sportive e dalle aziende sponsor della manifestazione che donavano gadget e utili informazioni sui propri prodotti. Presi d’assalto lo stand Cepu Grandi Scuole che regalava a tutti il cappellino ufficiale e il ristoro finale offerto al termine della gara con Acquavitam San Benedetto, biscotti Palmisano, banane Battaglio e prodotti Coldiretti.

Le scuole più numerose che si sono aggiudicate la Coppa Banco San Marco sono state: il Liceo Galilei di Dolo che ha schierato 1020 studenti, l’istituto Comprensivo di Dolo con 631 atleti e l’Istituto 8 Marzo-K.Lorenz di Mirano con 552 partecipanti.
La Coppa offerta dal Comune di Dolo è andata invece all’istituto comprensivo (scuola primaria e secondaria) di Dolo e al Liceo Galilei di Dolo.

Infine, come ogni anno la famiglia di Lorenzo Trovò, “fondatore di Dolo Sport” scomparso sei anni fa, ha donato un computer alla scuola elementare più numerosa che quest’anno è stato l’Istituto Comprensivo Pisani di Fiesso e Stra.

“La settimana dedicata alla Venicemarathon non poteva iniziare in modo migliore - ha dichiarato il Presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva - come era prevedibile, la Family Run Riviera del Brenta ha avuto una partecipazione straordinaria e il fatto di aver anticipato la manifestazione di una settim