MOGLIANO: LA NUOVA REGINA DEL RUGBY VENETO

Scritto da il 14 giugno 2013 alle 16:11

Primasquadra2012_13Dopo due stagioni lo scudetto del rugby torna in Veneto. Era toccato al Petrarca due anni, in finale con Rovigo, conquistare il primo titolo del campionato sotto il nome “Eccellenza”. È toccato al Mogliano quest’anno, contro ogni pronostico. Per la società moglianese si tratta del primo titolo assoluto, dopo tre anni di massima serie (e altri due disputati nei primi anni Ottanta). Una crescita costante, passata anche per la qualificazione all’Amlin Cup, la seconda competizione europea. Nessuno però si attendeva un exploit del genere.  Dopo una prima metà di stagione con qualche alto e basso, il campionato decolla decisamente nel girone di ritorno. Solo due sconfitte, una alla prima giornata contro Viadana, una all’ultima quando però la classifica era ormai decisa. Poi di nuovo Viadana in semifinale. Pronostico chiuso, contro la squadra erede dei defunti Aironi, che l’anno scorso militavano in Pro12. E invece no. Prima la vittoria nella partita di andata al Quaggia, che carica tutto l’ambiente. Poi la strenua battaglia in quella del ritorno, che manda in orbita i sogni del Mogliano. Nonostante il bel gioco, nonostante i risultati dell’anno procedente, in finale la favorita è una altra. Prato gioca in casa, ha comandato la classifica e si gioca una finale secca. E di nuovo i ragazzi di Casellato sorprendono tutti, forse anche sé stessi. Un finale di partita al cardiopalma, con tanto di prova televisiva che decide il risultato, regala lo scudetto al Mogliano. Il Veneto del rugby da quest’anno ha una nuova regina.

http://www.rugbymogliano.it/